Come cambiano i matrimoni: sempre più giovani dai wedding planner per le “nozze dei sogni”

Fino a diversi anni fa sarebbe stato impensabile che qualcuno di “esterno” mettesse mano al proprio matrimonio, gelosamente organizzato dai futuri sposi e soprattutto terreno inviolabile di “lei”. Il wedding planner, il professionista che organizza il matrimonio, era qualcosa da vip, di distante dalla vita reale di tutti i giorni. Ma già da diversi anni non è più così. Non è certo una novità recente, ma già da diverso tempo operano in città dei wedding planner. Seguono i futuri sposi passo dopo passo: dalla ideazione degli inviti alla scelta dell’abito, dal make-up all’acconciatura, dalla scelta della location agli allestimenti floreali e decorativi, dalla musica ai cadeaux de mariage fino alla torta nuziale, perché ogni cosa funzioni alla perfezione.

Un costo in più in un momento in cui già si apre frequentemente il portafoglio? Non proprio, perché col “wedding planner” alla fine si finirebbe anche per risparmiare.