Sai perchè la fede è al quarto dito?

La fede nuziale è l’anello che gli sposi si scambiano durante il matrimonio religioso per giurarsi amore eterno.

Ma perché portarla all’anulare sinistro?

Già le spose egiziane avevano l’abitudine di portare la fede al quarto dito sinistro, poiché da lì passa un’arteria che arriva al cuore, sede dell’amore e dei sentimenti. Negli anni la fede è stata utilizzata per simboleggiare promessa, potere e sottomissione nel legame tra uomo e donna.

Secondo la tradizione cristiana, l’anulare sinistro è il dito che il sacerdote tocca dopo i primi tre con l’invocazione Padre-Figlio-Spirito Santo.  E come per gli egiziani, anche per i cattolici, l’anulare è il dito che simboleggia fedeltà e protezione del cuore.

Esiste un’antica credenza cinese secondo cui ogni dito della mano corrisponde ad una persona cara: il mignolo rappresenta i figli; il medio noi stessi; il pollice i genitori; l’indice rappresenta fratelli e sorelle e l’anulare il partner.