Il rituale dei vetri rotti

Eh già sposine! Avete letto perfettamente!

Dopo il rito della sabbia, la cerimonia della luce, il lancio del bouquet e il “trash the dress” con l’abito da sposa, un’altra bizzarra tradizione si sta facendo strada nei matrimoni di ultima generazione, quella di camminare sui vetri rotti.

abito da sposa

Proviene dalla Spagna il “Ritual de Los Cristales del Amor”, subito inglesizzato in “wedding glass” e tradotto da noi “il magico rituale di tagliarsi i piedi e rovinarsi la festa camminando sui cocci di bottiglia!”. La maggior parte delle persone probabilmente non camminerebbe a piedi nudi sui vetri rotti neppure se la pagassero, ma a quanto pare molte coppie sono disposte a pagare loro per avere la possibilità di camminare sui vetri il giorno del matrimonio, simbologia che rappresenta la metafora dello stesso.

Ma vediamo insieme come si svolge questa cerimonia.  Gli sposi camminano l’uno verso l’altro: il punto da cui stanno partendo rappresenta il presente, mentre l’arrivo rappresenta il progetto di vita che vogliono costruire. I vetri rappresentano gli ostacoli e le paure che dovranno superare durante il matrimonio.

abito da sposa

Tenersi per mano, guardarsi negli occhi e passeggiare su vetri aguzzi.

Camminare sui vetri simboleggia la capacità della coppia di affrontare e superare le avversità con determinazione e passione. Per questo bisogna farlo guardandosi negli occhi senza timore dei cocci sottostanti, con la reciproca consapevolezza che la forza della coppia sarà superiore a qualunque ostacolo.
Gli sposi che decidono di inserire la “camminata sui vetri” nel loro matrimonio devono sottoporsi a delle sessioni di allenamento, in modo che possano imparare come camminare a piedi nudi sui vetri senza farsi male.
abito da sposaInsomma, il matrimonio ogni giorno diventa un evento ricco di novità ed usanze provenienti da diversi paesi. Questa spagnola ci lascia sorridere, anche se sembra siano molti gli sposi ad adottarla come simbologia.
La vita assieme non è certo una passeggiata, ma siamo sicuri che sia la cosa ideale ferirsi i piedi proprio il giorno più bello della nostra vita? Lascio a voi i commenti!!!