Scopri la magia di un matrimonio Hygge

Hygge sembra una parola difficile da pronunciare e tradurre, ma racchiude il segreto della felicità danese.

Cozy è il mood hygge: ambienti accoglienti, confortevoli, rilassanti e familiari. E se in genere le tendenze arrivano quasi sempre dai cugini americani, oggi sono i danesi ad ispirarci. Dagli studi effettuati, è emerso che la Danimarca è il paese più felice al mondo ed è proprio la filosofia hygge ad esserne il motivo.


Hygge è plasmare un’atmosfera intima e ospitale, è elogiare i piaceri della vita, circondati dalle persone più care. È la luce di un lume, una cena con gli amici, la lettura un libro sotto le coperte. È godersi le piccole cose, prendersi cura di se stessi e degli altri.

          

Hygge è uno stile di vita da curare ogni giorno e perciò diventa  di ispirazione anche per il giorno del matrimonio!

Partiamo dalla stagionalità. Si può essere hygge tutti i mesi dell’anno, ma autunno e inverno sono le stagioni perfette.
Per creare il mood giusto sono perfette location dal sapore rustico e familiare, con tavoli raccolti attorno ad un camino, o un lungo tavolo imperiale. Non c’è niente di più familiare di un bel caminetto acceso! Gli ospiti saranno pochi come rievocare l’idea di una riunione di famiglia più che un evento mondano.

  

Si a luci e candele per creare un ambiente confortevole. Sulla tavola, attorno alla torta, distribuite qua e là nella vostra location… La luce delle candele non dovrebbe mai mancare. Se poi aggiungerete luminarie, lanterne e lampadine, l’effetto sarà magico.

La parola d’ordine è naturalità: niente dress code per gli ospiti e un look naturale e confortevole per sposi e damigelle. Un abito vintage per gli sposi, e una stola di lana, meglio se colorata per la sposa. Via libera ad acconciature morbide e capelli sciolti, bouquet spettinati e abiti dalle linee fluide. Usate i materiali naturali  come legno grezzo per le decorazioni, lino e cotone sulla tavola, foliage e muschio per dare alle decorazione un’immagine di natura anche all’interno della location. Mentre i materiali riciclati saranno il top per questa weddinginspirations.

Il grigio è il colore hygge in primis, affiancato dal color carta di zucchero, perchè trasmette pace e tranquillità e se accostato al calore del legno e al verde delle foglie, crea atmosfere incantate.

Per ciò che riguarda la sezione food, una cucina semplice quasi casalinga fatta di zuppe, risotti, arrosti saranno i prescelti sulle tavole per un matrimonio hygge. I dolci, poi, non possono proprio mancare! Oltre alla sacra wedding cake saranno perfette crostate, torte di mele e torri di ciambelle. Da aggiungere a questo il vin brulé, mentre la cioccolata calda è perfetta per i più piccoli e i più golosi.

       

Cosa sono i dettagli “Cozy”? Sono quei particolari in lana o in pelliccia ecologica per decorare il ricevimento, che se regalerete ai vostri ospiti sottoforma di coperte, scialli, sciarpe e cuscini, li renderete felici.

 Non pensi anche tu che il matrimonio Hygge sia magico?