Caro diario, the marriage project!

Il progetto del matrimonio è quella parte antecedente all’organizzazione che varia tra l’idea fragile a quella più radicata!

Carissima sposina, anche tu non hai idea di come iniziare a progettare il tuo matrimonio? In questo articolo ti darò  qualche indicazione schematica, ma utile, su come approcciare alle nozze, con le idee chiare! 

Il vestito da sposa, gli invitati, i colori… lo stress!!!

Dunque, carta, penna e rispondi a queste domande.


Come vuoi che sia il tuo matrimonio? Sarà un evento:

  • Formale
  • Semi-formale
  • Informale

Preferisci uno stile:

  • Elegante e tradizionale
  • Tematico
  • Casual e divertente

Quanti ospiti saranno invitati?

  • Solo familiari e amici stretti
  • 70/100 persone
  • Più di 100 persone

Come sarà il ricevimento?

  • Cena o pranzo placé
  • Cena o pranzo a buffet
  • Aperitivo rinforzato
  • Barbecue o pic-nic

vestito-sposa-classico

Perfetto!!! Ora che hai una linea generale per la progettazione del tuo matrimonio, non ti resta che seguire questi consigli che ti elenco qui sotto!

1. Tema cercasi
Il tuo dovrà essere un matrimonio memorabile? Trova il giusto fil rouge: puoi scegliere un elemento, come le farfalle oppure una palette di colori o ancora imita un mood, come un cocktail party o un thè party.
In questo modo, riuscirai a focalizzare uno stile che renderà le tue decisioni più semplici.

2. Cerca l’effetto sorpresa
Scegli di essere wow! Fa che sia inaspettato.
Crea un allestimento inusuale e dai un tocco inaspettato e che crei stupore! Un esempio? Invece di foglie e pigne per un matrimonio autunnale, usa felce e mele verdi spolverate con polvere dorata poste in ciotole color rame. E perchè non usare le mele caramellate avvolte in sacchettini trasparenti come bomboniere?

vestito-sposa-classico-2

3. I colori
Fai una ricerca da riviste per la casa e magazine di moda per scegliere le nuance che più attirino i tuoi gusti. E porta sempre con te campioni esatti dei colori così non sbaglierai nelle tonalità, sopratutto nel progetto grafico e nei dettagli di pasticceria, sii precisa nel mix dei colori.

4.Dillo con un fiore
Il significato dei fiori ha un ruolo importante negli addobbi, nonostante da nazione a nazione ciò varia. Ti propongo qualche esempio: le margherite rappresentano l’innocenza, mentre il gelsomino assicura la felicità nel matrimonio; le orchidee simboleggiano il vero amore, fresia e gardenia insieme indicano innocenza e purezza.

5. Non esagerare con gli invitati
Mantenere una lista degli invitati “short” ti darà la possibilità di concentrare il budget su dettagli più preziosi ed originali. Ad esempio potresti offrire il trasporto agli invitati con un bus, regalare gadget  agli ospiti, offrire un menù ricco e raffinato, servire champagne al posto del vino o magari optare per delle orchidee anziché le più comuni rose.

6. Occhio alla location
Sappi che la scelta della location influenzerà le decisioni di progettazione, allestimento e design. E’ ovvio che per un matrimonio in spiaggia occorrerà scegliere delle decorazioni semplici e ben assicurate a terra e magari, coccolare i vostri ospiti, facendogli trovare una piccola coperta sulla sedia come cadeau di nozze, pensando che verso sera in riva al mare verrà usata.

7. Giocate con misure e altezze
Se la location te lo permette, utilizza diverse misure e forme dei tavoli. Usa le lanterne per creare atmosfera in altezze differenti. Se opti per un corner photo, puoi creare un bellissimo sfondo fatto di mini mondi o extra mondi!

vestito-sposa-classico

8. Tradizioni si, tradizioni no
Ok, la tua cerimonia sarà tradizionale e classica…e se pensassi di inserire qualche simpatica usanza straniera? Gli sposi francesi brindano da una tazza con due manici all’apertura del ricevimento, i cinesi col rosso creano ogni dettaglio, gli sposi indiani vengono sparsi fiori sul capo.

9. It’s party!
Se ti sposerai in un periodo di feste, puoi scegliere il party al classico ricevimento!
E’ Capodanno? Assicurati che il countdown alla mezzanotte sia qualcosa di memorabile.

E fai in modo che l’aria ovattata e familiare si crei anche in sala se è periodo natalizio.

Mentre cioccolato, cuori e amore…e chissà che qualche invitata non trovi il suo Valentino, per la festa degli innamorati!

10. Il tocco glam
Idea per far si che il tuo evento sia unico e speciale? Riserva qualche sottile, inaspettato momento. Dei violinisti che accolgano gli ospiti all’ingresso e li accompagnino, suonando, al ricevimento, ad esempio, daranno vita ad un ingresso molto scenografico!

vestito-sposa-classico-2

11. In guardia!
Se hai intenzione di fare un matrimonio all’aperto, valuta bene la stagione e le previsioni meteo! Occorre fare grande attenzione agli agenti atmosferici che potrebbero interferire con l’organizzazione dell’evento. Poi, valuta un piano “P” ( pioggia ) come dice Enzo Miccio!

12. Calma e zen
Si è vero, la tua amica ha organizzato un matrimonio che è filato liscissimo; quella conoscente ha avuto delle nozze trendissime! Ma tu, tieni a bada la tua “invidia” di sposa!!! E’ il tuo matrimonio: non lasciarti prendere da idee o cose che hanno fatto le altre. Concentrati sul tuo focus e fanne un evento unico!

😉

13. No, no e no!
Giura a te stessa che nelle tre settimane prima delle nozze, non prenderai iniziative non programmate! Insomma, lascia ai professionisti il lavoro e non farti venire idee starne come quella di creare all’ultimo minuto ventagli e infradito fai da te per tutti i 150 ospiti!!! 😀 😀