JILLIAN

JILLIAN

La collezione Jillian 2020, ripropone abiti da sposa dalle linee morbide e seducenti.

Tessuti morbidi e fluidi per far sentire la sposa comoda e sicura nel giorno che ricorderà per tutta la vita, come se fosse avvolta da una soffice e rassicurante nuvola. 

Modelli lineari e semplici: la semplicità è sempre sinonimo di eleganza. Ma Jillian non ha dimenticato le spose romantiche che sognano ancora l’abito fiabesco. 

Il colore della collezione sposa 2020 non è un classico: niente bianco, trionfa lo champagne non dai toni troppo caldi ma bensì con sfumature rosate. Insomma, qualcosa di diverso rispetto al classico color “burro”. 

Un look semplice e sofisticato continua a conquistare il cuore delle future spose dallo spirito bohemian e romantico: in una quotidianità sempre più caotica e lontana dal mondo della natura, il boho chic e il country chic continuano a essere gli stili più seguiti.

Ancora molto amato l’effetto tattoo, meglio se arricchito da cristalli e macramè, ma spacchi profondi e scollature vertiginose fanno da must.

Abiti principeschi con tulle e strascichi.

Per la prossima stagione è atteso untrionfo di piume, petali di organza e dopo tanti anni ritornano le balze lisce, plissettate o decorate, con bordi ondulati e in pizzo.

Come ci spiega il design: “Rispetto alle precedenti edizioni abbiamo ripreso il filone della leggerezza, quindi abbiamo usato tessuti morbidi, palpabili. Sugli abiti sono state inserite anche organze per dare un po’ di volume ma l’obiettivo è comunque mantenere leggerezza. Sono presenti anche abiti in mikado.

Certo, non si tratta di un tessuto definito propriamente leggero rispetto alle organze ma c’è un ritorno al rigore e alla semplicità” .